Get In Touch
Piazza Borgo Pila, 40/56
16129 Genova
info@gmgnet.com
comunicazioni@pec.gmgnet.com
Back

Fastweb: non è più possibile inviare email in uscita con la porta TCP/25 (SMTP)

Aggiornamento 2024

 

A partire dal 10 Giugno 2024, Fastweb ha introdotto ulteriori misure per migliorare la sicurezza della posta elettronica e ridurre ulteriormente il rischio di spam. Ora, oltre alla chiusura della porta TCP/25, Fastweb richiede che tutti i server SMTP utilizzino un certificato valido SSL/TLS per autenticare la connessione. Questo cambiamento interessa tutti i clienti, indipendentemente dal tipo di IP utilizzato.

Fastweb ha anche implementato un nuovo sistema di monitoraggio per identificare e bloccare tempestivamente le attività sospette legate all’invio di spam. Questo sistema è in grado di rilevare comportamenti anomali e applicare misure correttive in tempo reale.

Per configurare correttamente il proprio client di posta, è essenziale verificare che il server SMTP utilizzato supporti i protocolli di sicurezza richiesti. In caso di dubbi o problemi tecnici, gli utenti sono invitati a consultare le guide aggiornate disponibili sul sito ufficiale di Fastweb o a contattare il servizio clienti.

Fastweb continua a raccomandare l’uso del server smtp.fastwebnet.it per l’invio delle email e ricorda che le porte preferenziali rimangono 587/TCP, 465/TCP e 2525/TCP, con autenticazione SSL/TLS obbligatoria.

Per ulteriori dettagli e assistenza personalizzata, è possibile accedere all’Area Personale MyFastweb o chiamare il numero di assistenza 192193.

A partire dal 5 Luglio 2021, i clienti Fastweb con indirizzo IP pubblico dinamico non potranno più utilizzare in uscita la porta TCP/25 (SMTP) per inviare email verso server sia esterni che interni alla rete dell’operatore.

La possibilità di utilizzare la porta TCP/25 (SMTP) in uscita è stata rimossa da Fastweb con lo scopo di abbattere il livello di spam e salvaguardare il buon funzionamento della posta elettronica.
Inoltre, le porte 587/TCP, 465/TCP e 2525/TCP sono ritenute più sicure dall’operatore, in quanto per poter essere usufruite è richiesta l’autenticazione SSL/TLS.

Se si utilizza un proprio mail server, la posta in ingresso continuerà a funzionare regolarmente; Fastweb sconsiglia comunque di adoperare un mail server che ascolta sulla porta TCP/25 per evitare che la posta venga consegnata a un altro utente collegatosi successivamente con lo stesso IP dinamico.

Come server di uscita, Fastweb suggerisce di utilizzare smtp.fastwebnet.it.
Sia in questo caso sia utilizzando server SMTP esterni, è consigliabile usufruire delle porte 587/TCP, 465/TCP e 2525/TCP.

Dal menu Strumenti, selezionare la voce Impostazioni account e scegliere Server in uscita poi sul client di posta bisogna modificare i settaggi come di seguito riportati:

  • Porta: scegliere tra le porte 587/TCP, 465/TCP o 2525/TCP, in base a quelle messe a disposizione dal proprio mail provider;
  • Sicurezza della connessione: impostare STARRTTLS o SSL/TLS.

Fastweb ha specificato che per maggiori informazioni relative alla porte e alla sicurezza della connessione, è necessario fare richiesta direttamente al mail provider.

È possibile contattare l’assistenza tecnica dell’operatore in caso di necessità, tramite l’Area Personale MyFastweb o contattando il numero telefonico 192193.

Hai bisogno di assistenza tecnica per il sito o per la casella di posta aziendale?