Get In Touch
Piazza Borgo Pila, 40/56
16129 Genova
info@gmgnet.com
comunicazioni@pec.gmgnet.com

Sicurezza informatica in azienda: 5 azioni da fare subito

Le minacce alla sicurezza informatica aziendale sono in costante aumento.

Non esistono sistemi completamente sicuri.

Cosa succederebbe se il tuo sistema informatico venisse preso di mira da un attacco hacker e i tuoi dati e quelli dei tuoi clienti venissero rubati, resi pubblici e venduti?

Sai che puoi fare sin da subito 5 azioni pratiche e veloci per aumentare il livello di sicurezza informatica in azienda?

Seguimi in questo articolo per saperne di più!

Se la tua è una piccola o media impresa e pensi di non doverti preoccupare della sicurezza informatica, leggi questo articolo.

Controlla l’accesso ai dati

In azienda ci sono solitamente molte persone che lavorano su diversi progetti: è quindi fondamentale che vengano controllati e gestiti gli accessi di ciascun collaboratore alle cartelle e ai file comuni.

Nello specifico è importante:

  • accertarsi di conoscere perfettamente chi abbia accesso a cosa;
  • tracciare una mappa sempre aggiornata che mostri i ruoli del personale aziendale con i relativi poteri (di visualizzazione, modifica e condivisione delle informazioni);
  • verificare periodicamente la sicurezza della rete aziendale e dei dispositivi che vi sono connessi.
  • controllare le impostazioni di sicurezza dei dispositivi aziendali;

Aggiorna i software

Molto spesso si considera inutile eseguire l’aggiornamento dei software che si utilizzano per il proprio lavoro di tutti i giorni.

Va chiarito che in molti casi gli aggiornamenti vengono rilasciati per porre rimedio a falle nella sicurezza e dunque sono fondamentali per tutelare la cybersecurity.

Ecco le azioni specifiche da fare:

  • scegliere software per i quali sono previsti aggiornamenti periodici;
  • impostare gli aggiornamenti automatici per evitare di ritardare troppo la loro esecuzione;
  • eliminare software che non offrono più aggiornamenti regolari;
  • disinstallare moduli e plugin che non si utilizzano più;
  • utilizzare browser che offrono elevati standard di sicurezza e aggiornamenti continui.
aggiornamento software

Proteggi meglio gli account

Gli account di accesso a software sono spesso presi di mira da hacker al fine di penetrare nei sistemi informatici aziendali.

È molto importante quindi aumentare la sicurezza degli account aziendali.

Nello specifico ecco alcune azioni pratiche da mettere in atto:

  • attivare, dovunque sia prevista, la verifica in due passaggi (two factor authentication) del proprio account;
  • scegliere una password complessa ovvero caratterizzata da almeno 12 caratteri alfanumerici con lettere maiuscole, minuscole e caratteri speciali, che non contenga parole di uso comune, dati personali (nome, data di nascita, etc) o facili combinazioni di tasti;
  • non utilizzare password uguali per diversi account.
password

Fai il backup

Eseguire il backup dei dati è un’importante azione da fare per tutelare la propria attività.

Infatti poter recuperare cartelle, file e tante altre preziose informazioni è di importanza vitale nel caso in cui si subisca un attacco hacker che penetri nel sistema informativo aziendale.

Fare il backup dei dati è dunque una contromisura necessaria per tutelare gli interessi di una realtà imprenditoriale ad ogni livello.

backup

Formazione, formazione, formazione

Tutte le attività che abbiamo descritto sinora devono essere messe in pratica da tutti coloro che cooperano all’interno di un’azienda.

Per fare in modo che ciascuno faccia la propria parte è necessario organizzare corsi periodici di formazione sul tema della cybersecurity al fine di educare tutti i collaboratori a seguire delle regole e a mettere in atto le best practices idonee a contrastare potenziali attacchi hacker.

formazione aziendale

Sei preoccupato per la sicurezza informatica della tua azienda?

Scarica la guida per proteggerti dagli attacchi hacker