Get In Touch
Piazza Borgo Pila, 40/56
16129 Genova
info@gmgnet.com

Google June 2021 Core Update: consigli SEO per sopravvivere alle novità dell’algoritmo 😉

Google June 2021 Core Update è qui!

Da qualche giorno è in corso il roll-out del nuovo aggiornamento dell’algoritmo di Google.
Il Google June 2021 Core Update, da non confondere con il Google Page Experience Update, è un aggiornamento “Core” che va a impattare più sulla qualità dei risultati di ricerca che sulla performance dei siti web.

L’aggiornamento, il primo core update dopo quello di dicembre 2021, è globale e influenzerà i risultati di ricerca in tutto il mondo, nelle diverse lingue.

Google June 2021 Core Update

La necessità del motore di ricerca è quella di dare risposte sempre più di qualità agli utenti, da cui riceve miliardi di “query” ogni giorno da tutto il mondo, in 150 lingue diverse.

Google June 2021 Core Update, dunque, prenderà in considerazione la qualità delle informazioni contenute nelle pagine web e non sarà correlato al Page Experience Update, dove invece viene posta in primo piano la user experience delle pagine web, attraverso la valutazione dei Core Web Vitals.

Google ha comunicato che a metà luglio andrà live la seconda parte dell’update.

Cosa aspettarsi da questo aggiornamento? Il tuo sito sarà avvantaggiato o penalizzato in SERP?
È ancora troppo presto per saperlo.

Questo però non ci vieta di mettere in atto alcune best practices SEO che sicuramente piaceranno al motore di ricerca 😉

aggiornamento google giugno 2021

5 consigli SEO per sopravvivere al Google June 2021 Core Update

  1. Qualità e originalità dei contenuti
    I tuoi contenuti forniscono informazioni di qualità, complete ed esaustive sull’argomento trattato?
    Ricordati di rileggere sempre per evitare errori di grammatica e refusi… e non copiare!
  2. Cura i dettagli
    I meta-tag della tua pagina web sono importanti, non dimenticare di scegliere titoli e sottotitoli chiari!
  3. Mettini nei panni dei tuoi utenti
    Immagina di essere un utente X: ricondivideresti il tuo articolo perchè è di qualità?
  4. Affidabilità
    Dai informazioni affidabili, cita le fonti e le competenze, assicurati che l’esperienza di navigazione sia positiva.
  5. User Experience & Mobile
    Come si vede il tuo sito da mobile? Gli utenti trovano facilmente quello che cercano?

Questo sono alcune Best Practices che possono aiutarti a sopravvivere all’ultimo aggiornamento dell’algoritmo di Google e, in generale, a migliorare la SEO del sito web, ecommerce o blog.

Se non sai dove mettere le mani o semplicemente non hai tempo, il consiglio migliore è quello di affidarsi a dei professionisti SEO o a una agenzia che possa supportarti e aiutarti a ottimizzare il tuo sito e migliorare il posizionamento.

Aumenta la visibilità e il posizionamento organico del tuo brand online

Il tuo sito è ottimizzato SEO?

Attraverso le attività SEO, ottimizziamo l’intera esperienza di ricerca, rendendo più efficiente il processo di comunicazione che deve condurre l’utente da una ricerca web al compimento di un’azione.