Get In Touch
Piazza Borgo Pila, 40/56
16129 Genova
info@gmgnet.com
comunicazioni@pec.gmgnet.com

Drupal 7 End of Life: cosa fare?

Il 28 novembre 2022 Drupal 7, una delle versioni più utilizzate del popolare CMS open source, arriverà all’End Of Life (EOL), cioè raggiungerà la fine del suo ciclo di vita.

Quali conseguenze comporta l’End of Life della versione di un software?
Quali soluzioni può adottare chi ha un sito web realizzato con Drupal ?

Quali sono le conseguenze dell’End Of Life di Drupal 7?

Dopo oltre 10 anni di funzionamento e di aggiornamenti, Drupal 7 sta per concludere il proprio ciclo di vita.

Cosa comporta tutto ciò?

L’End of Life della versione 7 di Drupal comporta queste conseguenze principali:

  • Drupal 7 non verrà più supportato dalla community;
  • non verranno più risolti i bug e gli errori;
  • non verrà più fatto nulla per la sicurezza del CMS;
  • non verranno più realizzati progetti di innovazione;
  • non verranno più rilasciati gli aggiornamenti del core;
  • non verrà più scritta la documentazione per i developer.

In sintesi possiamo dire che l’End Of Life di Drupal 7 causerà degli effetti di notevole portata su tutti i siti, gestionali e app sviluppate con questa versione del CMS.

In particolare tutti i progetti realizzati con Drupal 7 potranno avere problemi di questo genere:

  • mancato o non corretto funzionamento di tutto il sistema o di alcuni moduli;
  • grosse difficoltà nel trovare soluzioni per sistemare le problematiche emerse;
  • imponenti problemi di sicurezza con forte aumento del rischio di attacchi hacker.
drupal 7 end of life

Quali soluzioni adottare per l’End Of Life di Drupal 7?

Le conseguenze della fine del ciclo di vita di Drupal 7 devono preoccupare chi possiede o gestisce un sito web, un’app o un gestionale sviluppata con questa diffusa versione del popolare CMS.

Tuttavia esistono dei rimedi da mettere in campo per evitare di subire gli effetti di malfunzionamento e i problemi di sicurezza di cui abbiamo parlato in precedenza.

In particolare è conveniente scegliere una di queste soluzioni:

  • aggiornare il CMS passando all’ultima versione, ovvero Drupal 9;
  • migrare il proprio sito web su un altro CMS, come per esempio WordPress.

Si tratta in ogni caso di operazioni complesse e molto delicate che vanno eseguite da uno staff tecnico di programmatori che si occupino del trasferire tutti i contenuti e di configurare correttamente le impostazioni.

Drupal 7 è agli sgoccioli...

Il tuo sito è su Drupal 7 e non sai che fare?